Antevenio lancia in Italia la piattaforma di content marketing Coobis

pari al 13%trainata dalle attività di marketing innovation, nel nostro Paese è tornato alla redditività nel book trimestre del 2017, crescita che ha portato il management italiano a puntare sulla crescita delle risorse interne ( leggi la news). Ora, Antevenio lancia in Italia Coobis, piattaforma di material marketing già attiva in Spagna che connette editori e aziende, capace di realizzare e gestirele

campagne attraverso un’ unica interfaccia.A presentarla durante una conferenza stampa a Milano, Massimo Martini, Nation Supervisor per l’Italia di Antevenio, e Joshua Novick, Creator di Antevenio.La piattaforma è stata acquisita da Antevenio nel 2015:” Period una piccola compagnia nata in Spagna che aveva creato un market in grado di

mettere in contatto creatori di contenuti e inserzionisti– ha spiegato Novick.— Dopo questo acquisto, in Spagna abbiamo avuto un boom di questo business. Ora è arrivata, nel Paese della

Penisola Iberica, a contare 10.000 editori, 6.000 inserzionisti registrati, 1.000 ordini al mese, 300 inserzionisti nuovi ogni mese e 15.000 profili social. Grazie all’uso di questo servizio, i creatori di contenuti possono avere maggiori introiti mentre gli editori hanno la possibilità di spiegare in modo innovativo al target i propri prodotti o servizi, aumentando l’engagement”. Gli inserzionisti possono scegliere tra gli editori che meglio si adattano a ogni campagna, classificati nel motore di ricerca della piattaforma. Joshua Novick Le metriche degli editori vengono estratte automaticamente dalla fonte principale, come Google Analytics e Api dei social network. Coobis permette di filtrare gli editori per affinare la selezione secondo parametri prestabiliti, tra cui numero di lettori, visite, autorità Seo, fan,Joshua Novick

paese di provenienza, tematica. Oltre alle metriche esterne, che vengono utilizzate dalla piattaforma per fissare i prezzi dei servizi, Coobis dispone di un proprio sistema di valutazione per aiutare a scegliere i migliori editori e consente alle aziende di definire un elenco dettagliato dei requisiti come rundown per ogni campagna di material marketing. Inoltre, i brand name, che possono richiedere diverse tipologie di contenuto, dai redazionali, ai video, dalle menzioni su Twitter ai post su Facebook, potranno visualizzare l’andamento della campagna in pace reale sulla dashboard, ottenendone misurazione e risultati.Gli editori possono avere tutte le risorse web e social media network in un’unica dashboard, per poter gestire le campagne in maniera ordinata, precisa e senza errori. Gli autori sono liberi di scegliere a quali campagne aderire in base al proprio profilo e alla propria linea editoriale. Grazie alla classificazione per tematica, gli ordini che l’editore riceverà saranno sempre in linea con i temi di cui scrive.Coobis è una tecnologia che sarà gestita attraverso la piattaformadi marketing cross canale di Antevenio Mdirector. “Il tema del content marketing è sempre più centrale nelle strategie delle aziende e Antevenio con la sua esperienza ventennale in questo ambito è il partner giusto per la pianificazione di qualsiasi campagna– afferma Massimo Martini, Nation Manager per l’Italia della società.– Coobis si aggiunge alla nostre competenze e alla nostra offerta come strumento amplificatore della nostra attività e piattaforma preziosa per gestire e ottimizzare campagne di material e influencer marketing. Grazie a questa soluzione, i clienti potranno approfondire tutte le potenzialità del content marketing, ottenendo risultati a lungo termine”.”Antevenio è in Italia da 10 anni– prosegue Martini.– C’è stata una riorganizzazione l’anno scorso, che ha portato a buoni risultati e a una crescita del team che ha toccato le 35 unità, con quindici nuovi ingressi. Ora ci definiamo una boutique per il marketing digitale “. Sullo stesso argomento:< a href=http://www.engage.it/agenzie/antevenio-cresce-15-il-fatturato-nel-primo-semestre/45528 title="Antevenio cresce: +15%il fatturato nel primo semestre "> Antevenio cresce: +15%il fatturato nel primo semestre Antevenio: a Michele Fei la direzione commerciale Antevenio potenzia il team milanese.

Stefano Nkazi nominato Head of Media Buying Antevenio chiude il 2016 con un fatturato di 25,4 milioni Vuoi migliorare le tue competenze nel Marketing Digitale?Scopri i nostri corsi Engage nella tua email. Gratis, ogni giorno