7 suggestions per fare Facebook Marketing nel 2018

Nel 2018 Facebook rimane uno dei canali principali per fare marketing ma, come tutto nel mondo digital, si modifica regolarmente e ogni tanto completamente. All’inizio di mission’anno Facebook creare un rapportotra le persone e il brand name perché il gruppo è uno spazio più circoscritto ed è possibile parlare in modo più privato epersonale. Lo scopo principale Groups Insights( uno strumento analogo a Facebook Insights )Hai la possibilità di creare un gruppo sia privato che pubblico Puoi creare i sondaggi, condividere documenti ed anche vendere nel tuo Facebook group!I partecipanti dei gruppi ricevono le notifiche dei nuovi post pubblicati nel gruppo E non dimenticare di collegare la tua pagina Facebook al gruppo.Sfrutta Facebook Ads Alcuni dei tuoi post hanno già ottenuto una buona reach organica? Molto probabilmente puoi superare i risultati già raggiunti se dai loro un spinta con Facebook Ads!.?.!! Il bello di promuoversi su Facebook è che ogni gruppo demografico è costituito da migliaia di utenti, quindi targetizzando bene la tua campagna puoi sicuramente intercettare i tuoi clienti potenziali. Come fare pubblicità su Facebook è un tema molto ampio e merita un post separato però eccoti alcuni consigli

  • che possano semplificare il tuo lavoro con Facebook Ads: Decidi quale problema degli utenti vuoi risolvere e quale obiettivo di marketing persegui.Non usare i titoli clickbait e fake news I titoli clickbait sono quelli
  • sensazionalistici che invitano a cliccare un link con la promessa di

    un contenuto”specialty “. Promessa che non viene però mai mantenuta nel contenuto linkato e che per questo può essere una scelta molto rischiosa: gli utenti che cliccano, una volta scoperto l’inganno , prendono le distanze da quei brand o siti che sfruttano questi raggiri per collezionare clic.Eccoti alcuni esempi di titoli clickbait: Tu non crederai mai come funzionano questi suggestions su Facebook marketing!Questo post cambierà la tua vita!Un sito ha ottenuto 50 mila seguaci su Instagram in una settimana usando solo questo segreto!Ovviamente questi post sono considerati dal sistema come spam e per questo appaiono molto più raramente nel newsfeed.Poco pace fa anche Facebook si è unito alla battaglia contro le Fake News: bot e profili falsi sono stati cancellati ed è

    stato creato un sistema di segnali per riportare notizie incerte. Facebook dichiara che i post classificati come Fake News sono mostrati più in bassonei newsfeed degli utenti. Come tutti i metodi”black” il clickbaiting e le fake news, anche se promettono grandi risultati, non ti porteranno al successo.Spero che il post ti abbia fornito alcune idee e spunti interessanti per promuovere il tuo brand name su Facebook al meglio. Ricapitolando: Offri al tuo pubblico

    solo contenuti unici e di alta qualitàSfrutta il formato video, che resta il più popolare Mantieni e stimola la comunicazione tra i follower

  • Studia la tua Audience con gli strumenti di analitica Usa un gruppo per costruire una community intorno al tuo brand name Fa ‘pubblicità con Facebook Ads Di’di no ai titoli clickbait e alle fake new L’ultima cosa che ti posso consigliare, e che è sempre attuale, è di seguire gli aggiornamenti di Facebook per reagire per pace ai cambiamenti e sfruttare le nuove opportunità prima dei tuoi competitor. Facebook è uno dei sistemi che si modifica più spesso e ama cambiare le regole del gioco senza preavviso, quindi è proprio necessario, se usi Facebook per fare marketing, essere preparato e reagire prontamente.Anche tu usi Facebook come canale di vendita per sfruttare il rapporto relazionale che si crea tra brand name e follower? Hai ottenuto buoni risultati? Raccontami la tua esperienza.

    Source

    https://blog.mailup.it/2018/05/facebook-marketing-2018/