Amazon Go: I supermercati dove acquisti senza portafogli

amazon go cambia il modo di fare la spesa

 

Amazon sta per aprire una serie di negozi chiamati Amazon Go, nei quali non si faranno file e non ci sarà alcuna cassa. Entri, prendi, esci! Questa la filosofia spiegata da Amazon.

Analizziamo per bene come funziona:

Si tratterà di negozi diversi da tutto quello che siamo abituati a vedere: grazie all’utilizzo di sensori e sistemi di deep learning, si potrà entrare nello store e deporre gli  acquisti nella borsa per poi uscire direttamente, senza doversi fermare e fare la fila alla cassa. Questo grazie all’app Amazon Go, a cui il cliente dovrà accedere prima di entrare nel negozio. L’esperienza di acquisto cambia, incontrandosi a metà strada tra approccio digitale e necessità quotidiane.

Ecco il video Amazon Go:

Nel comunicato Amazon ha spiegato quando è nata quest’idea:

“Quattro anni fa ci siamo chiesti: cosa succederebbe se potessimo creare un’esperienza di acquisto senza cassa? Possiamo spingere i confini dell’apprendimento automatico fino a creare un negozio dove i clienti possono semplicemente prendere quello che vogliono e andare?” – Amazon Go

Il progetto,secondo le dichiarazioni Amazon, verrà avviato ad inizio 2017, con un primo negozio a Seattle, dopo di che ce ne saranno molti altri, intanto il primo store è aperto oggi ai soli dipendenti dell’azienda.

Il processo tecnologico avanza inesorabilmente ed ahimè questo potrebbe ripercuotersi sul lavoro svolto da tantissime persone e che un domani potrebbe essere sostituito da macchine il cui lavoro può svolgersi 24 ore su 24, 7 giorni su 7.